Da Torre a Miami: Ciro Torlo sex symbol sul magazine americano

Ciro Torlo,da un vicolo della città del corallo alla copertina di un magazine americano, ha posato a Miami, e le foto sono state pubblicate dalla rivista OhlalaMag“

 

#Repost @valdesarthouse (@get_repost) ・・・ V A L D E S A R T H O U S E . C O M Bookings: [email protected] Model: @Ciro Torlo Magazine: @ohlalamag Agency: @frontmanagement #Miami #models #BeachBody #beachwear #brand #fitmodel #face #physique #goals #muscle #gaarmy #MiamiPhotographer #swimwear #portrait #fashionmodel #shape #fitnessuk #sculpted #aesthetics # #motivation #valdesarthouse #blueskies

A post shared by CIRO TORLO® (@cirotorlo) on

Fisico scultoreo e barba lunga e incolta, da ricordare il dio degli dei, Zeus, Ciro Torlo, Mister Italia 2011. Gli è stata dedicata, infatti, una cover dal magazine con book fotografico di Kemuel Valdes, fotografo famoso di modelli e sex symbol.

 

Come un selvaggio, vestito solo di natura e con il suo fisico statuario e lo sguardo intenso profondo, Ciro ha conquistato il titolo di «nuovo dio» nell’ambiente fashion americano.

 

 Da qualche anno il 30enne Ciro Torlo, incoronato Mister Italia nel 2011 al concorso nazionale di Pescara, titolo di cui si fregiano Gabriel Garko, Walter Nudo, Giorgio Mastrota ed altri.
Ecco com’era Ciro dopo essere stato eletto nel 2011 “Mister Italia”
È solo uno dei tanti lavori che il 30enne modello corallino sta realizzando negli Stati Uniti dove si è trasferito dopo la vittoria del titolo di più bello d’Italia.“

 

Da vico Costantinopoli, un piccolo basso del centro storico di Torre del Greco, dove è nato e cresciuto, il modello ne ha fatta di strada per la sua avvenenza ma anche per la sua intelligenza, ambizione e buon senso perché, come ha sempre dichiarato «l’aspetto è importante, ma senza far funzionare il cervello non si arriva lontano».

 

Nuovi progetti per il futuro sono nell’aria che saranno a breve svelati alle sue ammiratrici.
Precedente Vi presento Lasse Matberg Ufficiale di Marina e Sexy Vichingo. Successivo Diego Arnary